A Fleuramour con Rudy Casati e Caludio Montecampi

September 25, 2016

Eccomi a Fleuramour con Rudy Casati e Claudio Montecampi! Fleuramour è una tra le principali manifestazioni di arte floreale in Europa e si tiene al Castello di Alden Biesen in Belgio. La location è fantastica, sembra di fare un salto indietro nel tempo ed entrando nel bellissimo castello si respira subito un’atmosfera magica, surreale.

I migliori professionisti di tutto il mondo sono radunati qui per creare allestimenti innovativi che sorprendano il pubblico con le loro forme, i colori, i profumi. Si possono ammirare piccole composizioni o lavori importanti che occupano intere stanze del castello, ma tutte le opere hanno un fine comune, quello di diffondere il messaggio che la passione, la ricerca dell’armonia e del bello, l’amore profondo per il proprio lavoro sono valori che uniscono e legano le persone con vincoli di amicizia, di affetto, di fraternità, diventando essi stessi un importante fine del ritrovarsi.

Noi eravamo tra i pochissimi team italiani presenti e ci è stata affidata una delle location più prestigiose: il grande salone al primo piano del castello.

Il tema di quest’anno erano i 4 elementi naturali: acqua, terra, aria, fuoco. Rudy ha scelto di fare interpretare l’acqua e con l’aiuto del bravissimo Claudio Montecampi, mio, di Mariagrazia Loiacono, di Valentina Trezzi e di Rosa Martinez quello che era un sogno é diventato realtà: abbiamo creato un’onda verde di 6 metri ricoperta di fiori. Abbiamo preparato le strutture in ferro in Italia e le abbiamo coperte con circa 5000 mazzetti di giavone, un’erba alta che cresce ai bordi delle strade. Caricato tutto sul furgone dopo 10 ore di viaggio, raggiunto il castello di Alden Biesen e scaricato tutto, abbiamo iniziato a lavorare. Ci sono voluti due giorni di intenso lavoro ma ne è valsa la pena!

 

 

Please reload

Post in evidenza

Matrimonio in riva al lago

September 16, 2016

1/4
Please reload

Post recenti

March 30, 2020

January 31, 2019

February 23, 2018

February 9, 2018

December 22, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag